Luria Lurida

(porcellana)

Torna all’indice delle specieIndice_mediterraneo.html
 



CLASSE:     Gasteropodi




ORDINE:     Mesogasteropodi


FAMIGLIA:   Cipreidi






Tutto sulla specie

Distribuzione: Mediterraneo.


Ambiente: fondali rocciosi e sabbiosi, da pochi metri sino a 30-40 mt, in grotte e nel coralligeno.

Descrizione: conchiglia abbastanza robusta, di forma cilindrico-piriforme, fortemente convessa sul dorso. La base è lievemente convessa con apertura stretta e allungata con piccoli denti numerosi e ben rilevati. Le estremità sono schiacciate e protratte. La colorazione è fulvo-grigiastra, molto uniforme e tendente o al verdognolo o al rossiccio. Trasversalmente sono più o meno visibili tre fasce scure alternate a bande chiare più strette. La base è più chiara. I denti sono bianchi. All'estremità vi sono due macchiette molto scure quasi mai fuse tra loro.

Dimensioni: 3-5 cm di lunghezza.

Caratteri distintivi: superficie lucida; conchiglia cilindrico-piriforme; estremità distinte da due macchiette scurissime.

Biologia: animale prevalentemente notturno, durante il dì si nasconde sotto le pietre e in anfratti o nelle grotte. Carnivora, si ciba di spugne, tunicati, antozzoi e piccoli crostacei. I sessi sono sparati. Le femmine possono immagazzinare gli spermatozoi in una specie di tasca. Le uova vengono deposte sottoforma di masserelle gelatinose attaccate agli scogli.