Hypselodoris Valenciennesi

Torna all’indice delle specieIndice_mediterraneo.html
 



CLASSE:     Gasteropodi



ORDINE:    Nudibranchi     

 

FAMIGLIA:   Chromodorididi






Tutto sulla specie

Distribuzione: presente nel Mediterraneo e in  Atlantico.


Ambiente: Fondali rocciosi, praterie di posidonie, o fondali detritici, dalla superficie fino a 50 mt.


Descrizione: corpo grosso, allungato, a sezione quasi rettangolare. Il margine anteriore del piede è bilaminato e il bordo del mantello è spesso ondulato. I 2 rinofori sono a lamelle (22-30) oblique. Posteriormente si apre l'orificio del ciuffo branchiale, composto da elementi unipinnati. La colorazione di fondo varia dal blu-violetto chiaro al verde chiaro. Il bordo del mantello è giallo vivo. Il corpo è costellato da macchie gialle irregolari che tendono a riunirsi fra loro. I rinofori hanno colorazione uniforme; le branchie sono striate di giallo. La specie è simile aH. Webbi, più piccola (max 100 mm) e molto rara, distinta da marcate linee gialle longitudinali.

Dimensioni: può raggiungere i 190 mm di lunghezza.

Caratteri distintivi: grandi dimensioni; ciuffo branchiale più chiaro del corpo; bordo del mantello giallo vivo.

Biologia: la riproduzione avviene nei mesi estivi quando non è raro trovare due individui in accoppiamento. Le uova, di colore vivace, sono avvolte in cordoni gelatinosi dai bordi festonati aderenti al fondo. Si nutre di spugne del genere Ircinia.