Hypselodoris Tricolor

Torna all’indice delle specieIndice_mediterraneo.html
 



CLASSE:     Gasteropodi



ORDINE:    Sacoglossi     

 

FAMIGLIA:   Chromodorididi






Tutto sulla specie

Distribuzione: Mediterraneo, Atlantico orientale del golfo di Biscaglia alle coste africane.


Ambiente: fondali rocciosi detritici o fangosi, da 10-15 mt fino altre i 50 mt.


Descrizione: corpo allungato, all'incirca prismatico e rettangolare, posteriormente rastremato e appuntito. La parte anteriore è arrotondata  e presenta dorsalmente un paio di rinofori a lamelle oblique contornati alla base da  un collaretto rilevato.Talvolta vi sono piccoli tubercoli. Il ciuffo branchiale è pennato. Il colore di base è blu intenso. Il dorso presenta una linea bianca, gialla o arancione. Di fronte ai rinofori  e dietro il ciuffo branchiale tale linea è quasi sempre bianca. Al centro del dorso decorre una linea bianca (più di rado gialla). Un'altra linea decorre sui fianchi e termina sulla coda.

Dimensioni: sino a 15-20 mm di lunghezza.

Caratteri distintivi: rinofori anellati; ciuffo branchiale pennato; linea bianca longitudinale lungo il dorso.

Biologia: la specie, piuttosto comune, si nutre sopratutto di spugne cornee del genere cacospongia sulle quali si possono osservare numerosi esemplari contemporaneamente. La specie si difende secernendo sostanza tossiche.