Alicia Mirabilis

Torna all’indice delle specieIndice_mediterraneo.html
 



CLASSE:     Antozoi



ORDINE:    Mattinieri     

 

FAMIGLIA:   Alicidi






Tutto sulla specie

Distribuzione: Mediterraneo, Ma r Rosso, Atlantico tropicale, Caraibi.


Ambiente: fondali rocciosi del coralligeno o ambienti sabbio-fangosi alla base delle falesie o fra le praterie di posidonie, da 10-15 mt sino a 50 mt e più.

Descrizione: l'animale cambia drasticamente di forma tra il dì e la notte. Durante le ore di luce è contratto e assomiglia ad un cono brunastro, cosparso di tubercoli che lo rendono simile ad un cavolfiore. Di notte assume un aspetto colonnare. La colonna e disseminata di tubercoli e protuberanze a forma di fiore e porta alle estremità sino a 96 tentacoli uticantissimi come le escrescenze sulla colonna. La colorazione è verde-giallastra mentre i tubercoli sono dorati o arancioni.

Dimensioni: eretta può superare i 40 cm di altezza.

Caratteri distintivi: contratta, assomiglia ad un cavolfiore conico; colonna con evidenti tubercoli; tentacoli traslucidi.

Biologia: la specie caccia di notte espandendo i tentacoli. Cattura la preda (piccoli pesci e organismi del plancton), essi si ripiegano verso la bocca. L'A. mirabilis ha sessi separrati ed è ovipara. Uova mature sono state osservate tra giugno ed ottobre. La specie è da considerarsi pericolosa.